La robotica entra a scuola. La collaborazione tra ITI e ABB è una realtà

Rappresenta, questo, un importante passo avanti per raggiungere gli obiettivi principali del sistema scolastico italiano. Il progetto, proposto alla del D.S. la prof.ssa Giuseppina Sanzaro, dell’Istituto “P.L. Nervi” di Lentini, dall’Azienda leader nel settore, la Robotics Italia ABB, con sede a Milano, mira a fare dell’Istituto Tecnico Industriale di Carlentini, uno dei poli d’avanguardia per il settore della robotica e dell’automazione, favorendo, in questo modo, la creazione quelle nuove competenze, sempre più richieste dal mondo del lavoro. Il settore dell’automazione, infatti, è ovunque in forte sviluppo anche grazie alla rivoluzione digitale che sta trasformando, le aziende di ogni settore. Nei prossimi anni le applicazioni delle tecnologie digitali non saranno più limitate al settore industriale e la robotica sarà, sempre più, applicabile anche alla vita quotidiana. Grazie a queste aziende leader nel settore dell’automazione, i robot faranno capolino nelle aule. È così, che la robotica a scuola, non può essere, in buona coscienza, considerata una intrusa. A scuola l’dea dei robot è stata concepita, e quindi la scuola è la sua casa naturale. Questo lo spirito, con cui è stata accolta, dal nostro Istituto, grazie al referente il prof. Paolo de Luca, la proposta progettuale di con un corso on-line che formerà 4 docenti dell’Istituto. Una volta formati, gli insegnanti potranno trasmettere competenze relative a coding e robotica anche agli studenti, 22 in tutto, selezionati tra le classi terze e quarte.

A fare il punto della situazione e per spiegare ai neo-corsisti la struttura dell’iter formativo, è intervenuto, in video call da Milano, l’Ing. Maurizio Lepori, School Education Coordinator, Robotics Italia ABB SpA. “È un evento eccezionale per il vostro Istituto, - ha detto con soddisfazione l’ing. Lepori - in quanto sarà il primo in Sicilia a usufruire di questa grande opportunità formativa, che garantirà l’immediata immissione nel mondo del lavoro, vista la grane richiesta nel settore, soprattutto in alcune aziende del nord.” Il corso on-line, inizierà nel mese di aprile p.v., per concludersi nei mesi di gennaio-febbraio 2021, con un esame scritto e orale, alla presenza di un esponente dell’azienda promotrice. A superamento del corso, sarà consegnato ai corsisti un attestato spendibile nel mondo del lavoro in allegato al diploma di Perito Tecnico Industriale.

“Grazie al progetto proposto dalla Robotics Italia ABB SpA, - ha dichiarato la D.S. la prof.ssa Giuseppina Sanzaro - i nostri studenti potranno sviluppare tutte quelle competenze utili per il futuro contesto professionale, acquisendo così un know-how che resterà a disposizione dell’Istituto anche prossimi anni”.

di Michele RUMA



54 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

© 2023 by TheHours. Proudly created with Wix.com

scrivi alla redazione: sris011004@istruzione.it