la vita da quarantena degli studenti


Joshua Di Mari 3°A : la nostra vita è cambiata in modo veloce per causa di questo covid-19 che si diffuso anche in Italia, oltre che nel resto del mondo. Noi studenti (come tutto il popolo italiano) siamo obbligati a rimanere a casa e rispettare le nuove regole che sono state approvate dal governo. Purtroppo non tutti sono contenti di questa quarantena: chi vuole vedersi con i suoi parenti; chi con la propria ragazza, chi con gli amici ecc.. La scuola è diventata “online” con le video-lezioni per noi studenti. Nel resto del tempo, facciamo i compiti o delle verifiche orali. La mia giornata la passo a fare le video-lezioni la mattina, stare con gli amici il pomeriggio tramite collegamenti a internet e annoiandomi visto che non si può uscire da casa. Spero che tutto torni come prima e che soprattutto cerchiamo di sostenerci l’uno con l’altro.

Salvatore Magnano 3°A : Le mie giornate iniziano svegliandomi 10 minuti prima dell’inizio delle lezioni e quando finisco inizio a giocare ai videogiochi. A volte faccio esercizi, studio un po' di storia o altro, dopo cena mi metto sul divano per guardare un film. Infine attendo che questa situazione finisca per ritornare ad uscire con i miei amici. L'Italia nei primi tempi era la più “contaminata” dal virus in Europa e la gente ha approfittato per passare il tempo coltivando l’orto, per mantenersi in forma in forma e, per trovare la forza, spesso cantando l'inno nazionale dimostrando che siamo una nazione forte in tutto. Penso che la situazione che stiamo vivendo possa servirci da insegnamento, perché la chiusura delle fabbriche ha reso l’aria più pulita ed ha migliorato l’ambiente e la natura.

18 visualizzazioni

© 2023 by TheHours. Proudly created with Wix.com

scrivi alla redazione: sris011004@istruzione.it